Nuova e-up!

 Con ECOINCENTIVI REGIONALI E STATALI. Tua da 77€ al mese / da 2,50€ al giorno con ecoincentivi Regionali e Statali.

Richiedi informazioni e ricevi un preventivo personalizzato.

    In che fascia oraria desideri essere ricontattato/a?

    NOTE

    Progetto Valore Volkswagen da 77€ al mese / da 2,50€ al giorno con ecoincentivi Regionali e Statali.

    Scegli la tua Nuova up! dopo 3 anni sei libero di restituirla, sostituirla con una nuova Volkswagen, continuando a beneficiare dei vantaggi di “Progetto Valore Volkswagen” oppure tenerla con la sicurezza del Valore Futuro Garantito.

    Inclusa nel prezzo estensione di garanzia Extra Time 2 anni o fino a 80.000 Km

    Invia la tua richiesta e scopri di più nelle sedi Autocogliati Volkswagen di Garlate, Cernusco Lombardone e Colico.

    Nuova e- up! 32,3 kWh 61 kW 83 CV TAN 4,99% – TAEG 6,62%

    Equipaggiamenti di serie:

    • Cerchi in lega “blade” 5J x 15″ con pneumatici 165/65 R15
    • Climatizzatore automatico “Climatronic”
    • Videocamera per retromarcia “Rear view”
    • Cruise Control
    • Privacy Glass
    e-up! tua da € 14.657,00 (chiavi in mano IPT esclusa) – Prezzo di listino € 25.200. Il prezzo comunicato di € 14.657 è calcolato tenendo in considerazione un contributo Volkswagen e delle concessionarie Volkswagen pari a € 2.543 ed un contributo statale pari ad € 8.000 vincolato alla rottamazione di un veicolo di categoria M1 rispettati tutti i requisiti previsti dalla Legge n. 145/2018 co. 1031 e ss. (“Legge di Bilancio 2019”) e dalla Legge n. 178/2020 (“Legge di Bilancio 2021”). Offerta valida fino al 31.07.2021. Anticipo € 3.500,00 oltre alle spese di istruttoria pratica € 300 – Finanziamento di € 11.157,00 in 35 rate da € 89,00. Interessi € 1.553,30 – TAN 4,99% fisso – TAEG 6,62% – Valore Futuro Garantito pari alla Rata Finale di € 9.595,65 – Spese istruttoria pratica € 300,00 (incluse nell’importo totale del credito) – Importo totale del credito € 11.157,00 – Spese di incasso rata € 2,25 / mese – costo comunicazioni periodiche € 3,00 – Imposta di bollo/sostitutiva € 27,89 – Importo totale dovuto dal richiedente € 12.822,19 – Gli importi fin qui indicati sono da considerarsi IVA inclusa ove previsto – Informazioni europee di base/Fogli informativi e condizioni assicurative disponibili presso le Concessionarie VOLKSWAGEN. Salvo approvazione VOLKSWAGEN FINANCIAL SERVICES. Offerta valida fino al 31.07.2021. La vettura raffigurata è puramente indicativa.

    Simulatore costi e tempi di ricarica

    FAQ MOBILITA’ ELETTRICA

    Per la ricarica domestica è possibile utilizzare la presa normale oppure installare una Wallbox in Garage. Per velocizzare il processo e’ consigliabile proprio quest’ultima.
    Consigliato inoltre rifornire l’auto di notte quando le altre utenze domestiche sono spente/inutilizzate.
    Il tuo datore di lavoro mette già a disposizione colonnine elettriche nelle aree di parcheggio aziendali? In tal caso, se percorri circa 50 km al giorno, dovrai ricaricare la tua auto elettrica solo una volta la settimana. E nel modo più pratico in assoluto: durante il tuo orario di lavoro.
    Sempre più supermercati, centri commerciali e grandi negozi d’arredamento allestiscono o ampliano gradualmente la loro infrastruttura di ricarica. In tal modo tu puoi effettuare il rifornimento della tua auto elettrica, a volte gratuitamente, non solo coprendo il fabbisogno giornaliero, ma anche sfruttando con efficienza il tempo occorrente per la ricarica.

    Secondo le stime di Energy & Strategy Group del Politecnico milanese, in Italia finora si sono installate circa 8.200 colonnine tra quelle pubbliche e quelle private ad accesso pubblico.

    Con la presa normale il tempo di ricarica è di circa 12 ore considerando un classico contatore da 3,3 kW , tenendo conto di una batteria da 40 kWh.

    Le tariffe variano in base al tipo di colonnina, la velocità della ricarica e l’operatore che gestisce il servizio. In media, bisogna calcolare 0,45-0,50 € per kWh per utilizzare, rispettivamente, i punti di ricarica rapida sotto 50 kW e veloce da 50 kW.

    La spesa di ricarica massima si aggira sui 18-20 euro per un pieno completo.

    Si, esistono le tariffe forfettarie mensili: ci sono diverse taglie e prezzi, ad esempio Enel X – propone un canone mensile da 25 euro con 60 kWh inclusi e un canone da 45 euro con 120 kWh.

    A livello di tempistiche, utilizzando una colonnina “rapida” in corrente alternata da 22 kW si devono calcolare quasi due ore per la completa autonomia della batteria da 40 kWh.

    l modo più conveniente per ricaricare l’auto elettrica è a casa, avendo un garage/box o un posto auto collegato all’impianto elettrico dell’abitazione.

    Ipotizzando un costo medio unitario dell’energia tra 0,20-0,23 €/kWh con un contratto domestico si spenderanno 8-9 euro per un pieno con un’autonomia intorno ai 270 km di una batteria da 40 kWh.

    Chi ha il fotovoltaico può spendere ancora meno, perché usa direttamente l’energia “fatta in casa”, in autoconsumo: ricaricare costerà indicativamente circa 7-10 centesimi di euro per kWh, cioè il valore indicativo LCOE (Levelized Cost of Electricity) del fotovoltaico residenziale in Italia.

    PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

    GIUSEPPE CICCONARDI
    GIUSEPPE CICCONARDIResponsabile Vendite
    GARLATE
    0341 360 900
    CRISTIANO MAGNI
    CRISTIANO MAGNIResponsabile Vendite
    CERNUSCO LOMBARDONE
    039 990 2282